Education

PERMIT

Promote Education and Reciprocal understanding through Multicultural Integrated Teaching

ITALIAN VERSION

Equipe di Formazione e Ricerca: Dr.ssa  Rita Minello; Dr.ssa J. Raffaghelli
Coordinamento Scientifico: Prof. Roberto Melchiori

Pubblicazioni: Rivista Formazione&Insegnamento, Numero 3, 2010

Il progetto PERMIT ha cercato come fine ultimo la migliore conoscenza e cooperazione interculturale fra ricercatori, docenti e studenti dei paesi partner, in un azione che promuova l’integrazione della Turchia nel quadro europeo;  avendo come obiettivo la costruzione di una rete di collaborazione tra docenti appartenenti ai vari paesi partner tramite la sperimentazione,  in classi 4^ e 5^ dell’istruzione secondaria superiore, di unità formative  relative all’area scientifica, all’area umanistica e delle lingue straniere (inglese).

OBIETTIVI STRATEGICI DEL PROGETTO PERMIT

  • Rinforzare il dialogo sociale attraverso l’introduzione di processi di qualità in educazione
  • Rinforzare contatti e scambi di esperienze tra università partner sui valori culturali (soprattutto nelle scienze sociali e in storia) che influenzano l’insegnamento secondario nei paesi partner
  • Sviluppare conoscenza e comprensione (a livello di scuola secondaria superiore) delle identità europea e turca, tramite le interazioni storiche culturali che hanno interessato e interessano le due civiltà
  • Promuovere la conoscenza delle politiche e delle istituzioni europee, nonché di argomenti relativi a processi ambientali, sociali, di genere e civili, nelle classi interessate e negli insegnanti
  • Sviluppare e promuovere strategie di insegnamento che favoriscano la valorizzazione delle intelligenze multiple, del pensiero critico, della partecipazione degli studenti alle attività di classe, della loro adesione a comportamenti responsabili ed eticamente accettabili, nella direzione della crescita sociale e civile
  • Incrementare la cooperazione e l’integrazione tra i sistemi educativi dei paesi partner superando le barriere legate alla diversità dei valori culturali, dei programmi e dei metodi di insegnamento, mediante la sperimentazione in classe di moduli didattici innovativi elaborati durante un corso di formazione per insegnanti di scuola secondaria.

 

OBIETTIVI SPECIFICI

  • Sviluppare un corso di formazione per docenti, la cui validità superi la durata del progetto
  • Favorire scambi tra studenti di origine turca ed europea, dando loro la possibilità di avere contatti diretti, on line e in presenza
  • Creare una piattaforma on line che supporti le comunità on line di ricercatori, docenti e studenti
  • Stabilire un network di insegnanti di scuola secondaria che ricerchino, creino e sperimentino moduli didattici nelle aree culturali selezionate e ne valutino periodicamente gli outcomes
  • Includere queste comunità nel network del progetto PACE
  • Coinvolgere NGOs e altri esponenti della Società Civile nelle ricerche, nella definizione del corso di formazione, nella produzione di materiali e nella sperimentazione presso le scuole secondarie
  • Organizzare seminari per dare visibilità ai risultati del progetto e al supporto EU
  • Presentare i risultati del progetto a stakeholders e policy makers

RISULTATI OTTENUTI

  • Migliore reciproca comprensione della storia, della cultura, della civiltà Europea e turca tra ricercatori, insegnanti, studenti
  • Migliore e più profonda comprensione delle politiche europee
  • Crescita della società civile attraverso il potenziamento di studenti e insegnanti, nonché incremento di rapporti tra NGO e scuole
  • Sviluppo professionale continuo degli insegnanti di scuola secondaria attraverso un Corso di formazione cui modelli di certificazione dell’attività professionale sono stati considerati innovativi.

PRINCIPALI ATTIVITA’

  • Studi comparativi sui valori culturali che influenzano il sistema scolastico, i criteri di assessment, le strategie di insegnamento e la comunicazione insegnanti- studenti nei paesi partner
  • Organizzazione di un Corso di Formazione per insegnanti dei paesi partner sulle aree tematiche del progetto e sulle relative strategie, in appositi workshop e seminari residenziali. Conseguente elaborazione di materiale didattico che concretamente possa essere sperimentato nelle classi di scuola secondaria e realizzi gli obiettivi attesi
  • Revisione e pubblicazione del materiale prodotto
  • Lancio di una piattaforma on line per supportare le comunità di ricercatori, insegnanti e studenti
  • Disseminazione dei risultati attraverso eventi che coinvolgano studenti, insegnanti ed esponenti della società civile
  • Evento finale ad Istanbul, Turchia, 23-24 Ottobre 2010

 

PARTNERSHIP

Inquadrato nel programma “Promotion of the Civil Society Dialogue Between EU and Turkey “, ha visto coinvolte prestigiose università e scuole della Turchia in primo luogo, assieme a l’Italia e la Slovenia. Leader del progetto è stata l’Università Tecnica di Yildiz- Istanbul, per conto della Turchia. Il CIRDFA (Centro Inter ateneo per la Ricerca Didattica e la Formazione Avanzata dell’Università Ca’ Foscari di Venezia) che ha partecipato a pieno titolo come partner relativamente alla ricerca, la formazione degli insegnanti ed i processi di valutazione.

ENGLISH VERSION

The PERMIT project has researched the best intercultural knowledge and cooperation between researchers, teachers and students from partner countries, in an action that promotes Turkey’s integration into the European framework, having the aim to construct a collaborative network between teachers belonging to the various partner countries through the experimentation, in classes 4 ^ and 5 ^ of upper secondary education, of training units related to the scientific area, to the area Humanities and foreign Languages (English).

STRATEGIC AIMS

  • Reinforcing social dialogue through the introduction of quality processes in Education,
  • Reinforcing experiences’ contacts and exchanges between partner universities on cultural values (especially in social sciences and history) that influence secondary education in partner countries,
  • Develop knowledge and understanding (higher Secondary school level) of European and Turkish identities, through the historical cultural interactions that have affected and affect the two civilizations,
  • Promote knowledge of European policies and institutions, as well as topics related to environmental, social, gender and civil processes,
  • Develop and promote teaching strategies that foster the enhancement of multiple intelligences, critical thinking, student participation in class activities, adherence to responsible, acceptable and ethical behavior, in the direction of social and civil growth,
  • Increase cooperation and integration between the educational systems of the partner countries, overcoming the barriers linked to the diversity of cultural values, programmes and teaching methods, through the classroom experimentation of didactic modules Developed during a training course for secondary school teachers.

SPECIFIC AIMS

  • Develop a teacher training course, which its validity exceeds the duration of the project,
  • Promote exchanges between Turkish and European students, giving them the possibility to have direct contacts, on line and in the presence,
  • Create an on-line platform that supports online communities of researchers, teachers and students,
  • Establish a network of secondary school teachers who seeks, creates and experiences educational modules in selected cultural areas and periodically evaluates the outcomes,
  • Include these communities in the Peace Project Network,
  • Involve NGOs and other representatives civil society in research, in the definition of the training course, in the production of materials and in the experimentation at secondary schools,
  • Organise seminars to give visibility to the project results and EU support,
  • Presente the project results to stakeholders and policy makers.

RESULTS

  • Better understanding of European and Turkish history, culture, and civilisation among researchers, teachers, students,
  • Better and deeper understanding of European policies,
  • Growth of civil society, through students and teachers enhancement, as well as increased relations between NGOs and schools,
  • Continuous professional secondary school teachers’ development, through a training course whose professional certification models have been considered innovative.

MAIN ACTIVITIES

  • Comparative studies on cultural values that influence school systems, assessment criteria, teaching strategies and teachers-students communication in partner countries,
  • Training course organization for partner countries’ teachers on the thematic areas of the project and on the related strategies, in special workshops and residential seminars with consequent elaboration of teaching material that can be concretely experienced in the secondary school classes in order to achieve the expected objectives,
  • Review and publication of the material produced,
  • Launching an online platform to support researchers, teachers and students’ communities,
  • Dissemination of results through events involving students, teachers and representatives of civil society,
  • Final event in Istanbul (Turkey) on the 23-24 October 2010.

PARTNERSHIP

Framed in the programme “Promotion of the Civil Society Dialogue Between EU and Turkey”, it has seen the involvement of prestigious universities and schools in Turkey, together with Italy and Slovenia. The project Leader was the Technical University of Yildiz-Istanbul, on behalf of Turkey. The CIRDFA (Inter Ateneo Center for Didactic Research and advanced training of the University Ca ‘ Foscari of Venice) has participated as a partner in the research, teacher training and evaluation processes.